SCIENZA E TECNOLOGIA

Dall’intelligenza alla follia, lo strano progresso dell’IA.

Versione audio dell’articolo:Dall’intelligenza alla follia, lo strano progresso dell’IA.Durata: 11min e 35sec L’azienda americana di informatica Anthropic ha reso noto un rapporto sul proprio sito web intitolato: Mapping the Mind of a Large Language Model”, in cui viene illustrata la ricerca condotta utilizzando il chatbot Claude 3.0 al fine di approfondire la comprensione dei meccanismi…

Guerra russo-ucraina: l’allargamento del fronte

Big Sergebigserge.substack.com Ci sono alcune regioni del mondo che sembrano destinate, per il crudele capriccio della geografia e del caso, a essere perenni campi di battaglia. Spesso queste terre devastate si trovano al crocevia di interessi imperiali, come nel caso dell’Afghanistan o della Polonia, e sono state più volte calpestate da eserciti che andavano da…

La guerra cognitiva e la tirannia della trasformazione digitale

Di Jesse Smith, truthunmuted.org Un piano secolare per controllare l’umanità fino al micro-livello viene attuato attraverso la costruzione di un nuovo sistema carcerario bio-digitale. Relegato a mera teoria cospirativa dai media tradizionali e negato con veemenza dai veri cospiratori, il piano continua senza sosta, con solo sacche di resistenza – neanche lontanamente sufficienti a far…

Escalation nucleare possibile? Cosa rischia l’Europa

«La deterrenza è l’arte di creare nell’animo dell’eventuale nemico il terrore di attaccare». Il Dottor Stranamore di Stanley Kubrick di Giuseppe Masala per l’AntiDiplomatico   Probabilmente è giusto sostenere la tesi che quando si scontrano due o più potenze nucleari, anche attraverso stati proxy, è già in corso una crisi nucleare. Questa visione…

La NATO ha iniziato a sfidare apertamente la deterrenza nucleare russa?

di Clara Statello per l’AntiDiplomatico “Il possibile ingresso di truppe occidentali in Ucraina è un’escalation e un altro passo verso il conflitto in Europa e il conflitto globale”, ha avvertito oggi Putin. La questione non sembra più essere “se” ma “quando” ci sarà lo scontro diretto con la Russia e se avverrà con armi…

Formaldeide e composti tossici: i deodoranti dei marchi più noti sono un disastro

Formaldeide, fragranze problematiche, composti PEG, dietilftalato e polimeri sintetici: sono queste le criticità riscontrate in alcuni prodotti di marchi noti tra cui Vichy, Dove, Nivea e Avéne. Lo riporta una nuova analisi di laboratorio commissionata da ÖKOTEST, rivista tedesca per i consumatori che classifica i prodotti in base a numerosi criteri. Il test ha coinvolto…

Mitsubishi dovrà pagare per l’inquinamento da PFAS provocato in Veneto

Il Tar del Veneto si è pronunciato ieri sulla grave contaminazione da Pfas nelle province di Vicenza, Padova e Verona. Lo ha fatto sancendo che anche il colosso giapponese Mitsubishi Corporation – che alla fine degli anni Ottanta costituì la Miteni, di cui ha detenuto nel corso degli anni tra il 49 e il 90%…

“Il silenzio non è più un’opzione”: i docenti dell’università di Messina contro il Ponte

Oltre duecento tra docenti e lavoratori dell’Università di Messina hanno sottoscritto e pubblicato online un documento, dal titolo “Il ponte insostenibile”, attraverso cui hanno espresso la propria contrarietà alla realizzazione del Ponte sullo Stretto, opera bandiera del governo Meloni e, in particolare, del ministro delle Infrastrutture e leader leghista Matteo Salvini. Con lo slogan “Il…

Falliti i negoziati: il nuovo piano pandemico dell’OMS (almeno per ora) non si farà

Il nuovo Trattato Pandemico dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, almeno per ora, è stato affossato. I negoziati per arrivare a un nuovo testo definitivo in vista della 77esima assemblea dell’OMS, che inizia oggi a Ginevra e proseguirà fino al prossimo 1º giugno, non hanno infatti prodotto nessun risultato concreto, con una serie di Stati che hanno…

La transizione energetica non avrà luogo

Il nostro “corrispondente dalla Francia” Alceste de Ambris ci propone questa volta una sua traduzione adattata da un’interessantissima intervista, molto più lunga, di LeGrandContinent a Jean Baptiste Fressoz autore del libro che dà il titolo a questo pezzo. Come al solito un sentito ringraziamento sia per l’eccellente scelta che per l’ottima traduzione.

Trattato pandemico, il 27 è vicino ma nessuno ne parla…

Una delle cose che detesto maggiormente è dovermi ripetere. Il  fatidico 27 maggio è qui alle porte e avete forse visto o sentito parlare di Trattato pandemico dell’OMS e della riforma del Nuovo Regolamento Sanitario Internazionale (RSI), ovvero un “cavallo di Troia” del Trattato stesso? Fuori i giornali o i notiziari tv che si degnino…

Nuova Caledonia, per sedare la rivolta Macron promette più polizia e repressione

È arrivato questa mattina in Nuova Caledonia il presidente francese Emmanuel Macron, dopo 11 giorni di rivolte nell’arcipelago del pacifico. Accompagnato dal ministro degli Interni Gerald Darmanin, dal ministro delle Forze Armate Sébastien Lecornu e da Marie Guévenoux, ministra dei Dipartimenti d’Oltremare, il presidente francese ha tenuto una riunione a porte chiuse di 4 ore…

Puglia: per iscriversi a scuola servirà mostrare il certificato di vaccino anti-HPV

Il Consiglio regionale della Puglia ha dato all’unanimità il semaforo verde alla legge per l’aumento della copertura vaccinale anti Papilloma virus umano, con l’esplicita finalità di potenziare la rete informativa al fine di “ridurre i non vaccinati alla sola percentuale di ragazzi e famiglie che scelgono il rifiuto in piena consapevolezza”. Il provvedimento decreta infatti…

“Dizionario Politico Minimo”: da Antifascismo a Zeitgeist, che stiamo dicendo?

di Giulia Bertotto per L’Antidiplomatico “Dizionario Politico Minimo” di Luciano Canfora a cura di Antonio di Siena (Fazi 2024). L’impresa che sottende le 230 pagine è epica, il libro agile: rivivificare parole apparentemente agonizzanti, riontologizzare definizioni prive di consistenza, valorizzare termini caduti in disgrazia lessicale. Recuperare la profondità del linguaggio per rifocillare il pensiero…

A Milano migliaia di cittadini hanno protestato mappando le auto in sosta vietata

Nelle ultime sere, Milano si è resa protagonista di una iniziativa senza precedenti: i cittadini meneghini sono scesi per strada in bici e a piedi per segnalare tutte le auto parcheggiate in sosta vietata della città. Le circa 2.500 persone che hanno preso parte alla campagna Via Libera lanciata avanti dal gruppo di attivisti civico…

1953: aerei dell’esercito americano spruzzarono solfuro di zinco-cadmio su ignari cittadini di winnipeg

nogeoingegneria.com Qualche tempo fa, ho riferito dell’Operazione LAC (Large Area Coverage), che fu eseguita nel 1957 e nel 1958 dalla “U.S Army Chemical Corps”. Principalmente, l’operazione di irrorazione coinvolse vaste aree con solfuro di zinco cadmio. La “U.S. Air Force” usò un C-119, “Flying Boxcar” per disperdere solfuro di zinco cadmio a tonnellate in atmosfera negli Stati Uniti. Il…

Biossido di silicio, l’additivo alimentare che favorisce celiachia e infiammazioni

Un nuovo studio scientifico pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives ha mostrato la pericolosità per la salute di un additivo alimentare molto utilizzato dall’industria, il biossido di silicio. Lo studio è stato condotto dall’istituto francese INRAE (Istituto nazionale di ricerca per l’agricoltura, l’alimentazione e l’ambiente) e dall’università canadese McMaster University. Il biossido di silicio si…

Liste d’attesa bloccate? Il grimaldello per accedere alle cure nei tempi e senza pagare

Di Raffaele Varvara, per ComeDonChisciotte.org “Le liste sono bloccate e le agende chiuse per tutto il 2024“, “Mi spiace, non c’è posto“: sono sempre più frequenti queste risposte dagli operatori dei Centri Unici di Prenotazione (CUP); l’interfaccia del Servizio Sanitario Nazionale che accoglie la domanda di salute dei cittadini e dovrebbe fornire una risposta certa, risponde…

Quello italiano è l’ultimo esercito occidentale rimasto in Niger (e non se ne andrà)

Dopo l’espulsione del contingente francese e l’annuncio della cessazione «con effetto immediato» della cooperazione militare con gli Stati Uniti dello scorso marzo, i soldati italiani della missione bilaterale MISIN sono gli ultimi rimasti nella nazione del Sahel e stanno trattando con la giunta militare per non dover abbandonare un Paese strategico per la questione dei flussi…

Roma: via al riconoscimento facciale per il Giubileo? Il Garante chiede informazioni

Lo scorso 6 maggio l’agenzia di stampa Ansa aveva battuto una notizia che riportava come Roma si stesse preparando a introdurre nelle sue metropolitane un sistema di videosorveglianza dotato di riconoscimento facciale. La misura sarebbe stata pensata in vista del Giubileo del 2025, e inserita nelle gare d’appalto per l’ammodernamento delle stazioni ferroviarie sotterranee. Una…

Andrea Zhok – I coloni che bloccano i camion umanitari: “quest’oscenità potrà uscire in mondovisione?”

di Andrea Zhok* *Post Facebook del 14 maggio 2024 ————————- A GAZA LA SITUAZIONE UMANITARIA E’ FUORI CONTROLLO. LA PULIZIA ETNICA DECISA C’E’ UNA ONG, GAZZELLA ONLUS, CHE NON SI ARRENDE A QUESTE BARBARIE E OGNI GIORNO, EROICAMENTE, PORTA BENI DI PRIMA NECESSITA’ ALLA POPOLAZIONE STREMATA

Torna su