Criminalità organizzata

Ricompaiono in Germania i bambini ucraini “rapiti dai russi”

di Fabrizio Poggi per l’AntiDiplomatico   I soldati di Mosca rapiscono e deportano in Russia i bambini ucraini; s’intende, per indottrinarli e trasformarli in “automi” agli ordini del Cremlino e, in generale, per “distruggere la nazione ucraina”. Le organizzazioni umanitarie russe che evacuano i bambini dalle zone di guerra sono in realtà agli ordini di…

Centuria: il gruppo neonazista ucraino che si sta espandendo in Germania

L’organizzazione neonazista ucraina Centuria, legata al celebre battaglione Azov, ha una filiale a Magdeburgo, in Germania. Negli ultimi sei mesi, l’associazione ha raccolto donazioni e condotto numerose manifestazioni, reclutato nuovi membri e organizzato agitazioni razziste. Oltre all’odio verso la Russia, Centuria Magdeburgo vede come propri nemici anche le minoranze, specie quelle musulmane e africane, così…

Dopo 20 anni un tribunale si occuperà delle torture americane ad Abu Ghraib

Vent’anni fa vennero rilasciate le foto tristemente famose, e agghiaccianti, dei prigionieri torturati dai soldati statunitensi, all’interno della prigione irachena di Abu Ghraib. Militari, inclusi ufficiali d’alto rango e agenti della CIA, che si mostravano sorridenti e divertiti mentre torturavano cittadini, gli applicavano elettrodi sul corpo, li trascinavano al guinzaglio come cani o li mutilavano…

Damasco: Gli USA hanno saccheggiato 115 miliardi di dollari di idrocarburi in Siria

Il rappresentante permanente siriano presso l’Ufficio delle Nazioni Unite e di altre organizzazioni internazionali a Vienna, Hassan Khaddour, ieri, ha rivelato le cifre e le conseguenze economiche dei danni per i saccheggi, i furti continui di idrocarburi degli Stati Uniti d’America con la complicità delle milizie filocurde.

Una guerra brutale e caotica

Alastair Crooke – Strategic Culture Foundation – 8 aprile 2024 Con un’introduzione e conclusioni di Karl Sanchez   Dopo la Seconda Guerra Mondiale, il General Plan Ost di Hitler fu rivelato, anche se non ampiamente annunciato al pubblico degli alleati non russi. Anzi, possiamo dire che fu attivamente soppresso poiché gli Stati Uniti e…

Le bugie del Tg di LA7 su Capitano Ultimo e la mancata perquisizione del covo di Riina

In un servizio andato in onda sabato 6 aprile, il Tg di La7 – diretto da Enrico Mentana, fondatore di Open, da 3 anni partner italiano di Facebook per la “lotta alla disinformazione” – ha in pochi secondi sciorinato una serie di fake news su uno degli episodi più oscuri della recente storia repubblicana: l’arresto…

Disertori, “mercato nero” dell’espatrio e il piano B di Zelensky

di Fabrizio Poggi    Il Ministro degli esteri russo Sergej Lavrov ha confermato la disponibilità di Mosca a colloqui di pace sull’Ucraina. Lo ha fatto nel corso di un incontro con gli ambasciatori di oltre 70 paesi, tra cui non figuravano quelli i cui governi applicano sanzioni contro la Russia: per loro scelta, cui Mosca…

Narco test a chi ci governa: Gratteri potrebbe aver trovato la soluzione per liberarci da questa classe politica

di Megas Alexandros (alias Fabio Bonciani) All’interno di quella che ormai risulta chiaramente una riforma della giustizia volta a consolidare l’attuale sistema di potere che da oltre tre decadi si è impossessato delle nostre istituzioni, arriva come un fulmine a ciel sereno per coloro che intenderanno accedere alla professione di  magistrato, l’introduzione dei test psicoattitudinali.

Come la CIA e l’MI6 hanno creato l’ISIS

Kit Klarenbergenglish.almayadeen.net Dopo sole 24 ore dall’orribile eccidio del 22 marzo al Crocus City Hall di Mosca, che ha provocato la morte di almeno 137 persone innocenti e il ferimento di altre 60, i funzionari statunitensi avevano attribuito la responsabilità del massacro all’ISIS-K, la branca di Daesh dell’Asia centro-meridionale. Per molti, la rapidità dell’attribuzione aveva…

Saif Gheddafi e il futuro della Libia – Mohamed El Asmar

di Leonardo Sinigaglia  A tredici anni dall’aggressione guidata dagli Stati Uniti che ha distrutto la Jamahiriya, la Libia è ancora devastata dalla corruzione, dall’assenza dello Stato e dal grandissimo potere delle milizie che controllano il contrabbando di armi, esseri umani e petrolio. Solo un governo nazionale unitario e democraticamente eletto potrebbe porre fine allo stato…

Come Parigi e Washington creano i gruppi terroristici in Africa e Medio Oriente

Di Abdelkader S. , afrique-asie.fr In Africa, la Francia sta copiando la strategia degli Stati Uniti e della Turchia in Medio Oriente: creare gruppi islamisti armati e poi utilizzarli in qualsiasi Paese della regione per soddisfare gli interessi di Parigi, Washington e Ankara. Nel Sahel, le frontiere deboli e porose consentono ai servizi segreti francesi…

F-16, “bersagli legittimi” e NATO. Cosa ha detto (veramente) Vladimir Putin

di Marinella Mondaini per l’AntiDiplomatico Il presidente russo Vladimir Putin ha visitato il 344esimo Centro Statale Addestramento e Riqualificazione del personale dell’aviazione militare del Ministero della Difesa russo e ancora una volta ha chiarito le motivazioni dell’Operazione Speciale Militare russa in Ucraina, che in Occidente vogliono far passare come “invasione” e “aggressione”, ha parlato della…

NYT: gli USA non hanno fornito alla Russia tutti i dati sull’attacco terroristico

I funzionari statunitensi non hanno condiviso con le loro controparti russe tutti i dati sull’attacco terroristico pianificato al Crocus City Hall, sala concerti nella periferia di Mosca, per paura che Mosca apprendesse fonti e metodi dell’intelligence statunitense. Lo scrive il quotidiano New York Times.

La crocifissione di Julian Assange

Chris Hedgeschrishedges.substack.com I procuratori che rappresentano gli Stati Uniti, per volontà o per incompetenza, si erano rifiutati – nell’udienza di due giorni a cui avevo assistito a Londra in febbraio – di assicurare che a Julian Assange sarebbero stati garantiti i diritti del Primo Emendamento e che gli sarebbe stata risparmiata la pena di morte…

Il disastro del Crocus

Black Mountain Analysisbmanalysis.substack.com Introduzione Nel mese di marzo avevo deciso di astenermi dallo scrivere per potermi concentrare sulla famiglia, ma gli eventi recenti hanno imposto il contrario. Ecco un breve pezzo sull’”evento” dell’Auditorium Crocus. Credo che non ci sia bisogno di molte presentazioni su ciò che è accaduto in quella sede. Ma, per coloro che…

Pino Arlacchi – Le 3 ipotesi sulla matrice della strage di Mosca

di Pino Arlacchi   Le reazioni alla strage di Mosca sono, com’è ovvio, le più diverse e sono determinate dall’andamento di una guerra in corso. Siccome ci sono pochi dubbi sul fatto che l’attentato sia stata opera di killer addestrati, armati e protetti da un’entità superiore, le ipotesi sui mandanti si restringono a tre:

È morto Antonio Subranni, il carabiniere dei misteri

È morto, all’età di 91 anni, il generale Antonio Subranni. Una figura storica dell’Arma dei Carabinieri, anche solo per il fatto che, nel 1990, fu il primo a ricoprire l’incarico di comandante del Raggruppamento Operativo Speciale (ROS), nato dalle ceneri del Nucleo speciale antiterrorismo del generale dalla Chiesa. Eppure, Subranni rientra a pieno titolo tra…

“Bersagli legittimi”. La Russia passa ufficialmente ad una nuova fase del conflitto

di Marinella Mondaini per l’AntiDiplomatico Adesso si fa sul serio, la Russia sta passando ad una nuova fase. A Mosca le indagini proseguono e poco fa le dichiarazioni del presidente Putin, del capo del Consiglio di Sicurezza russo Nikolaj Patrušev, del direttore dell’FSB, Nikolaj Bortnikov e del Procuratore Generale della Russia Igor Krasnov, hanno confermato…

Torna su