Israele

Israele arranca – Salvo Ardizzone

di Giacomo Gabellini A pochissimi giorni dalle sue dimissioni dal governo guidato da Benjamin Netanyahu, Benny Gantz, politico di spicco ed ex Capo di Stato Maggiore dell’Israeli Defense Force, ha partecipato assieme al parlamentare Alon Schuster e a migliaia di cittadini israeliani alla manifestazione per la liberazione degli ostaggi in mano ad Hamas presso Sha’ar…

Ex deputato del Likud invoca Hitler per giustificare lo sterminio di Gaza

[embedded content] Sul telegiornale più visto in Israele su On @N12News Israel’s most watched news show, former Likud MP Moshe Feiglin invokes *Hitler* to justify Gaza resettlement: “As Hitler said, ‘I cannot live if one Jew is left,’ we can’t live here if one ‘Islamo-nazi’ remains in Gaza.”

Israele e il fraintendimento della realtà

Alastair Crookestrategic-culture.su Su tutti i fronti, il paradigma interno israeliano si sta sfaldando e, all’esterno, l’Occidente si sta a sua volta sfaldando, diventando un paria sulla scena globale. L’esplicita facilitazione da parte delle leadership occidentali di una sanguinosa pulizia dei palestinesi ha riportato alla ribalta il vecchio spettro dell’”orientalismo” e del colonialismo. E sta facendo…

La “proposta di pace” di Israele ad Hamas: ridateci gli ostaggi, noi continuiamo a bombardare

Nelle scorse ore il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha presentato l’ultimo piano israeliano per il raggiungimento della pace e del cessate il fuoco a Gaza. Nonostante i pochi dettagli, il grosso dei media lo sta già descrivendo come un generoso programma di mediazione con l’auspicio che esso venga accolto da Hamas. In verità,…

INCHIESTA – Come il Mossad ha spiato per 9 anni i funzionario della Corte penale internazionale

Da nove anni i servizi segreti israeliani portano avanti una massiccia operazione di sorveglianza segreta, tentando ora di interferire con il lavoro della Corte Penale Internazionale (CPI) dell’Aia, al fine di ostacolare le indagini sulle azioni di Israele nei territori palestinesi. . Ciò emerge chiaramente da un’indagine congiunta pubblicata ieri da +972 Magazine, Local Call e…

SCOOP DEL GUARDIAN – Così l’ex capo del Mossad minacciava il procuratore della CPI (e la sua famiglia)

Pubblichiamo la traduzione integrale di un importante articolo apparso oggi sul quotidiano inglese The Guardian dal titolo: “Revealed: Israeli spy chief ‘threatened’ ICC prosecutor over war crimes inquiry”. Nell’articolo il coraggioso inviato da Gerusalemme ha ottenuto da 4 fonti diverse l’informazione che rivela come l’ex capo del Mossad abbia ripetutamente minacciato personalmente l’incolumità fisica del…

Corte Internazionale di Giustizia: “Stop alle operazioni a Rafah, Israele non tutela i civili”

La Corte internazionale di giustizia si è espressa sulle richieste urgenti avanzate dal Sudafrica la scorsa settimana, ovvero di imporre a Israele lo stop delle operazioni militari a Rafah. In particolare, la Corte ha riconosciuto il fatto che Israele non sta mettendo in campo misure sufficienti per tutelare la popolazione civile; al contrario, le azioni…

Fosco Giannini – Lettera aperta alla Senatrice Liliana Segre

di Fosco Giannini*   Gentile Senatrice Liliana Segre, sono Fosco Giannini, Senatore della Repubblica e Capo Gruppo in Commissione Difesa al Senato durante la XV Legislatura. Le invio questa Lettera Aperta nella speranza di poter avviare una cortese e rispettosa conversazione con lei, non perché la mia persona possa godere della sua luce riflessa,…

Nel silenzio generale l’UE ha rinnovato gli accordi di trasferimento dati con Israele

Il 15 gennaio, senza troppe cerimonie e nella disattenzione generale, l’Unione Europea ha rinnovato tutta una serie di accordi legati al trasferimento dei dati digitali europei verso nazioni extra-UE. Questo genere di accordi è sempre soggetto a criticità strutturali: l’impegno di tutelare la privacy preservando gli alti standard europei raramente rientra in cima alla lista…

“Dizionario Politico Minimo”: da Antifascismo a Zeitgeist, che stiamo dicendo?

di Giulia Bertotto per L’Antidiplomatico “Dizionario Politico Minimo” di Luciano Canfora a cura di Antonio di Siena (Fazi 2024). L’impresa che sottende le 230 pagine è epica, il libro agile: rivivificare parole apparentemente agonizzanti, riontologizzare definizioni prive di consistenza, valorizzare termini caduti in disgrazia lessicale. Recuperare la profondità del linguaggio per rifocillare il pensiero…

Generale Fabio Mini a l’AD: “Su Gaza nessuna differenza tra Usa e Israele”

[embedded content] “Non c’è nessuna differenza di carattere politica, operativa e strategica”. E’ chiaro il Generale Fabio Mini nel commentare a l’AntiDiplomatico le posizioni dell’Amministrazione Biden rispetto allo sterminio israeliano a Gaza. “Biden sta solo cercando di salvare la prospettiva di una rielezione. Tutto qui.”, ha proseguito.

Andrea Zhok – I coloni che bloccano i camion umanitari: “quest’oscenità potrà uscire in mondovisione?”

di Andrea Zhok* *Post Facebook del 14 maggio 2024 ————————- A GAZA LA SITUAZIONE UMANITARIA E’ FUORI CONTROLLO. LA PULIZIA ETNICA DECISA C’E’ UNA ONG, GAZZELLA ONLUS, CHE NON SI ARRENDE A QUESTE BARBARIE E OGNI GIORNO, EROICAMENTE, PORTA BENI DI PRIMA NECESSITA’ ALLA POPOLAZIONE STREMATA

Il Consiglio di Sicurezza ONU ha chiesto un’indagine sulle fosse comuni a Gaza

Il Consiglio di Sicurezza ONU ha rilasciato un comunicato nel quale esprime «profonda preoccupazione» per la notizia del ritrovamento di fosse comuni nei pressi delle strutture mediche di Nasser e di Al Shifa a Gaza, dalle quali sono stati estratti centinaia di corpi, molti dei quali di donne e bambini. Per tale motivo, i membri…

Le Università spagnole annunciano l’interruzione dei rapporti con Israele

La Confederazione delle università spagnole (CRUE) ha annunciato che gli atenei nazionali interromperanno ogni rapporto con le istituzioni accademiche israeliane. La decisione coinvolge 76 università spagnole, pubbliche e private, che romperanno i rapporti di cooperazione universitaria con gli atenei israeliani, a meno che le autorità degli stessi non esprimano «un fermo impegno per la pace…

Stanno offuscando le vere ragioni della protesta studentesca americana

Alastair Crookeenglish.almayadeen.net Molti dei dirigenti in carica nell’America istituzionale sono Sionisti liberali o Evangelici. Questa situazione non deve sorprendere. Il Washington Post, ad esempio, ha chiesto a Matthew Brooks, amministratore delegato della Republican Jewish Coalition (RJC), se avesse intenzione di finanziare gli sfidanti elettorali dei venti Repubblicani che alla Camera hanno votato contro la legge…

Torna su