Privacy e trattamento dei dati

La guerra cognitiva e la tirannia della trasformazione digitale

Di Jesse Smith, truthunmuted.org Un piano secolare per controllare l’umanità fino al micro-livello viene attuato attraverso la costruzione di un nuovo sistema carcerario bio-digitale. Relegato a mera teoria cospirativa dai media tradizionali e negato con veemenza dai veri cospiratori, il piano continua senza sosta, con solo sacche di resistenza – neanche lontanamente sufficienti a far…

Nel silenzio generale l’UE ha rinnovato gli accordi di trasferimento dati con Israele

Il 15 gennaio, senza troppe cerimonie e nella disattenzione generale, l’Unione Europea ha rinnovato tutta una serie di accordi legati al trasferimento dei dati digitali europei verso nazioni extra-UE. Questo genere di accordi è sempre soggetto a criticità strutturali: l’impegno di tutelare la privacy preservando gli alti standard europei raramente rientra in cima alla lista…

Censura sempre più invasiva

Il seguente video/articolo costituisce un appello rivolto a tutti, operatori e fruitori di informazione per unirsi, superando divisioni e pregiudizi, e combattere una battaglia fondamentale contro il sistema totalitario che intende inesorabilmente silenziare notizie e opinioni non conformi al suo impianto ideologico. La censura si configura prima di tutto come un sopruso teso a umiliare…

Roma: via al riconoscimento facciale per il Giubileo? Il Garante chiede informazioni

Lo scorso 6 maggio l’agenzia di stampa Ansa aveva battuto una notizia che riportava come Roma si stesse preparando a introdurre nelle sue metropolitane un sistema di videosorveglianza dotato di riconoscimento facciale. La misura sarebbe stata pensata in vista del Giubileo del 2025, e inserita nelle gare d’appalto per l’ammodernamento delle stazioni ferroviarie sotterranee. Una…

Il senatore Jordan accusa: la Casa Bianca censurò l’informazione sui vaccini

La notizia rischia di travolgere gli ormai precari equilibri dell’amministrazione Biden, già sotto attacco per la conduzione delle guerre in Ucraina e Medio Oriente. Il senatore James Daniel Jordan, detto Jim, membro della Camera dei Rappresentanti per lo stato dell’Ohio ed esponente del Partito Repubblicano, sta accusando in queste ore la Casa Bianca di volontà censorie nei confronti…

La Casa Bianca di Biden firma un nuovo piano di sorveglianza pandemica finanziato da Gates

Di Brenda Baletti, childrenshealthdefense.org Lo scorso martedì 16 aprile la Casa Bianca di Biden ha annunciato una nuova partnership di 50 Paesi per «combattere le future pandemie» identificando e rispondendo alle epidemie di malattie infettive, ha riferito il giornalista Kim Iversen in un recente episodio di «The Kim Iversen Show».

L’eu disinfo lab proponedi incaricare l’icann per prendere di mira i siti di disinformazione e di chiuderli

EU DisinfoLab propone di utilizzare il sistema di sicurezza dell’ICANN contro la “disinformazione”, sollevando interrogativi sulla governance di Internet e sui limiti della libertà di parola. NOTE DELLA REDAZIONE1) L’EU DisinfoLab è un’organizzazione senza scopo di lucro che si concentra sulla ricerca e sull’analisi della disinformazione e delle campagne di propaganda, specialmente nell’ambito dell’Unione Europea.…

Abiti capaci di schermare il riconoscimento facciale: il brevetto di una stilista italiana

Si parla un sacco di privacy e del sacrosanto diritto che questa sia tutelata e non svenduta, sotto forma di dati e informazioni di ogni tipo, alla prima azienda che passa. Riuscire a preservarla, soprattutto in ambito digitale, è sempre più complicato; ma anche solo camminando per strada i nostri dati biometrici sono a rischio,…

La Spagna sospende Telegram, poi ci ripensa

Solamente pochi giorni fa, la Corte Suprema spagnola ha emesso un provvedimento cautelativo per oscurare l’accesso a Telegram. Tale decisione è stata assunta in risposta a una denuncia presentata da diverse aziende mediatiche di rilievo, tra cui Mediaset España, tuttavia, la reazione del pubblico è stata così intensa da convincere questa mattina il giudice della…

Green pass permanente, il gran pasticcio del governo: approvato e sconfessato in pochi giorni

In Italia torna ad aggirarsi lo spettro del Green pass, sulla cui possibile reintroduzione si è verificato un misterioso cortocircuito da parte del governo. Lo scorso 26 febbraio, infatti, Palazzo Chigi ha varato un nuovo decreto PNRR che contiene una serie di misure in tema di Sanità, tra cui spicca la reintroduzione del “Green pass…

[VIDEO] La tecnorivolta italiana – la tecnogabbia – maurizio martucci

La quinta puntata de LA TECNOGABBIA è un’inchiesta senza precedenti sull’opposizione alla transizione digitale: c’è una parte d’Italia che non accetta la costruzione del recinto tecnologico di reti 5G, Smart City, Città dei 15 Minuti e ZTL, tra autovelox, progetti di ingegneria sociale a gestione algoritmica di Intelligenza artificiale, telecamere di sorveglianza ubiquitaria e programmi di tracciamento permanente che minano diritti e libertà. Come cresce e cosa vuole il dissenso nazionale in lotta contro l’invasione della morsa tecnologica: “La rivoluzione industriale e le sue conseguenze sono disastrose per la razza umana”, circa mezzo secolo fa profetizzava Theodore John Kaczynski.r

Modelle clonate: come l’AI sta creando (e rubando) nuove identità

L’Intelligenza artificiale è ovunque: intorno a noi, nelle conversazioni, nei post, nelle immagini da lei generate così come nelle parole messe sapientemente in ordine da questo grande cervello invisibile. Anche il mondo della moda, sempre attento alle ultime tendenze, non è rimasto immune al nuovo gioco, sperimentando l’AI in ogni aspetto dell’industria, dalla fase di…

Coercizione, censura e passaporto vaccinale: ecco il nuovo piano pandemico

Di Gloria Callarelli, fahrenheit2022.it La paura (e l’indottrinamento basato su questa) ha avuto e avrà il suo enorme peso in quella che è stata e sarà la gestione delle cosiddette emergenze. Un nuovo metodo di governo in pratica che, a partire dal timore del contagio e della morte, spinto all’ennesima potenza da media, governi e governanti, evolve in…

[VIDEO] La vendita di TIM e l’Italia sotto controllo della CIA

La vendita di TIM al fondo di investimento statunitense KKR non è solo l’ennesima conferma di come le aziende strategiche italiane finiscano sempre più spesso in mano straniera; è anche un pericolo per la sovranità italiana e per la sicurezza dei cittadini, perché KKR non è un semplice fondo di investimento ma un soggetto globale in cui siede anche l’ex generale ed ex capo della CIA David Petraeus.

NEWSGUARD: il “factchecker” pagato dal governo USA silenzia il giornalismo indipendente

Il sito americano di informazione indipendente Consortium News si è visto etichettare tutti i propri contenuti come inaffidabili da NewsGuard, estensione per browser internet che si vorrebbe strumento super partes per aiutare gli utenti a riconoscere le fake news (ma finanziata direttamente dal governo americano). Il provvedimento ha preso le mosse da una precedente decisione di…

Torna su