Emmanuel Macron

Il fantasma di De Gaulle al voto in Francia

Scott McConnell – The American Conservative – 13 giugno 2024   Il Rassemblement National di Marine Le Pen, in un’istantanea, è il partito più popolare in Francia e non di poco: ha ottenuto più del 31% nel voto parlamentare europeo dello scorso fine settimana: Il partito del presidente francese Emmanuel Macron, arrivato secondo, non…

Nuova Caledonia, per sedare la rivolta Macron promette più polizia e repressione

È arrivato questa mattina in Nuova Caledonia il presidente francese Emmanuel Macron, dopo 11 giorni di rivolte nell’arcipelago del pacifico. Accompagnato dal ministro degli Interni Gerald Darmanin, dal ministro delle Forze Armate Sébastien Lecornu e da Marie Guévenoux, ministra dei Dipartimenti d’Oltremare, il presidente francese ha tenuto una riunione a porte chiuse di 4 ore…

Esercitazioni per l’utilizzo di armi nucleari tattiche. Cosa dichiara la nota del Ministero degli esteri russo

di Clara Statello per l’AntiDiplomatico Mosca condurrà esercitazioni per l’utilizzo di armi nucleari tattiche. Lo ha annunciato lunedì mattina il ministero della Difesa in una nota ufficiale: “A nome del Comandante in Capo Supremo delle Forze Armate della Federazione Russa, al fine di aumentare la prontezza delle forze nucleari non strategiche a svolgere missioni di…

Cosa si nasconde dietro la pazzia (calcolata) di Macron

di Giuseppe Masala per l’AntiDiplomatico   Ieri è stato il grande giorno delle comunicazioni al popolo francese di Emmanuel Macron sulla crisi ucraina. Non si è trattato del solito importante discorso dai toni retorici e roboanti tipici degli eventi bellici, ma di una più “confidenziale” intervista condotta da due giornalisti, ovviamente nel rispetto della…

Il messaggio della Russia dietro il missile lanciato ad Odessa

di Clara Statello per l’AntiDiplomatico    Non è un avvertimento, non è una minaccia, non è un errore, non è una sfida: il missile scagliato contro Odessa, nella stessa area in cui si svolgeva l’incontro tra il presidente ucraino e il primo ministro greco, è il segnale che la pazienza del Cremlino si è…

Financial Times: Le forze speciali occidentali sono già presenti in Ucraina

Un funzionario della Difesa europea ha  dichiarato al Financial Times che le dichiarazioni del presidente francese Emmanuel Macron sulla possibilità di inviare truppe della NATO in Ucraina avevano lo scopo di creare “deterrenza e ambiguità” nei confronti della Russia, poiché le forze speciali occidentali sono già presenti sul territorio ucraino.

La nuova “legge anti-novax” appena approvata Francia è assai peggiore di come potrebbe sembrare

Kit Knightlyoff-guardian.org La scorsa settimana la Francia ha approvato una nuova legge “per rafforzare la lotta contro gli abusi settari e migliorare il sostegno alle vittime“. Questa legge è stata ampiamente trattata dagli media alternativi come una “legge che criminalizza i discorsi contro i vaccini anti-mRNA”, ma la cosa non è del tutto vera ed…

Il Grande Gioco militare del Kazakhstan

Di Federico M. Urbano, ComeDonChisciotte.org   L’organizzazione militare CSTO (Collective Security Treaty Organization), istituita tramite trattato nel 1992 tra Stati che non hanno voluto recidere i legami col loro comune passato sovietico, non ha mai pienamente dimostrato le proprie capacità sul campo fino al gennaio 2022. Difatti, essa, nel corso della sua pressoché inerte influenza…

Social Media: opportunità o minaccia? Le reazioni a livello globale

C’è un nuovo protagonista nel mondo dei social media, e si chiama Threads. Si tratta della nuova creazione di Mark Zuckerberg, il fondatore di Meta, la società madre di Facebook. Threads è un’applicazione che vuole sfidare Twitter, offrendo agli utenti la possibilità di condividere brevi messaggi, immagini e video…

Il problema è l’illegittimità di Macron

“Macron dégage!”, Macron Sloggia, gli hanno gridato in migliaia nel 2022, quando si è ripresentato alle elezioni per la seconda volta e le ha vinte male. Un grido che veniva da una profondità storica, che il finocchietto ha voluto ignorare. Eppure la sua legittimità è stata plateale e arrogante  fin dall’inizio: dirigente della banca d’affari…

Torna su