Anticorpi monoclonali in arrivo alternati a vaccini, per mantenerci malati a vita


Gli anticorpi monoclonali, i nuovi farmaci contro il Covid, saranno somministrati solo in ospedale, in un circolo vizioso di continue inoculazioni.


Fonte immagine: disinformazione.it

Cerchiamo di capire qualcosa in più sui nuovi farmaci geneticamente modificati che verranno approvati a breve: gli anticorpi monoclonali. Sono proteine prodotte in laboratorio che imitano la capacità del sistema immunitario di combattere i virus. In America sono già in commercio, da noi lo saranno a breve, per “uso emergenziale”, per cui non avranno autorizzazioni come farmaci normali, né più né meno come i “vaccini” anti-Covid…

Leggi l’articolo di Marcello Pamio su Disinformazione.it

Marcello Pamio, perito elettronico, ha seguito da un triennio universitario presso la facoltà di Fisica. è operatore Shiatsu, studente di Medicina Tradizionale Cinese e responsabile della casa editrice “Il Nuovo Mondo” di Padova, a cui, nella Rete, fa capo il sito disinformazione.it
Autore dei seguenti libri: “Vaccinazioni. Armi chimiche contro il cervello e l’evoluzione dell’uomo“, “La fabbrica dei malati“, “Alzheimer. L’epidemia silenziosa. Come prevenire e curare la demenza“, “Cancro SPA“.

COMMENTACommenta COMMENTA

Lascia un commento