Stefano Re sui vaccini obbligatori: “si torna ai sacrifici umani”


Chi sostiene l'obbligo vaccinale di fatto lotta per reintrodurre pratiche barbariche che la nostra civiltà ha archiviato da secoli: i sacrifici umani.


Assodato che questa vaccinazione danneggia e uccide, obbligare tutti, ma anche soltanto qualcuno, a subire questo trattamento è di fatto un omicidio premeditato. E quando si ammazzano persone per “un bene più grande” stiamo parlando di sacrifici umani. Condannare a morte delle persone per l’ipotesi – l’ipotesi statistica e NON un dato di fatto – che questo ne possa salvare altri è precisamente ritornare alla pratica dei sacrifici umani per ottenere un buon raccolto o per placare l’ira degli dei.

(Stefano Re)

Leggi l’articolo su Stefano.re

COMMENTACommenta COMMENTA

1 commento su “Stefano Re sui vaccini obbligatori: “si torna ai sacrifici umani””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *